Skip navigation

Tag Archives: original soundtrack

“La notte ha varie maschere miei cari,
ma sicuramente non vi è alcun rischio nello guardare le stelle
o provare a scorgerle in un cielo ormai d’una sola tinta,
potendo passeggiare in tranquillità con queste note ad ogni passo
dimenticarsi con quel poco tempo con cui ci siamo accordati
per unirci a un Flusso diverso, o forse è meglio chiamarlo ritmo?

L’odore dell’acqua appena caduta,
le voci sulla strada mescolatesi,
il rumore del tacco
e la brezza serale con tutte le luci che seguono un solo sentiero.

Tutto può diventare lievemente armonia, anche solo per pochi attimi.”

————————

A. Roswertyh

Poesia ispirata e trasportata anche su questo blog, se volete leggere il post completo visitate il mio nuovo blog incentrato appunto sulla musica : http://ostmagazine.blogspot.it/

Annunci

L’edera sulle rovine d’un palazzo, seduta ad osservare in completa tranquillità
il cielo del tutto limpido, non sento di Essere qualcosa. Non sono niente.
Faccio solo parte dello scorrere, come il Mana che fluisce dentro me e defluisce
nel rumore dei fili d’erba sfiorati dal tempo, nel volo degli uccelli..

Vorrei rimanere lì. Non credo sia il paradiso, so che è solo l’intermezzo.
E se fosse l’inferno a reclamarmi? Non voglio muovermi, ma appena chiudo gli occhi lo vedo.
Lasciami ancora per un pò qui, dove la mente perde coscienza di se stessa..

——————————————

A. Roswertyh