Skip navigation

Tag Archives: cielo

“La notte ha varie maschere miei cari,
ma sicuramente non vi è alcun rischio nello guardare le stelle
o provare a scorgerle in un cielo ormai d’una sola tinta,
potendo passeggiare in tranquillità con queste note ad ogni passo
dimenticarsi con quel poco tempo con cui ci siamo accordati
per unirci a un Flusso diverso, o forse è meglio chiamarlo ritmo?

L’odore dell’acqua appena caduta,
le voci sulla strada mescolatesi,
il rumore del tacco
e la brezza serale con tutte le luci che seguono un solo sentiero.

Tutto può diventare lievemente armonia, anche solo per pochi attimi.”

————————

A. Roswertyh

Poesia ispirata e trasportata anche su questo blog, se volete leggere il post completo visitate il mio nuovo blog incentrato appunto sulla musica : http://ostmagazine.blogspot.it/

Annunci

image

Il blu della notte si mangia i gialli e rossi e trasforma ciò che prima eran lievi rosa in viola soldati. Dissipando le diverse idee “Lui”, con passi graduali avvolge le uscite della divisione,
le sfumature creano crepe in un quadro fin troppo colorato
– tra poco non più – afferma ma non dovre stupirmi.
È così mi lascio guidare dalle lucciole in posa e fuggo. Fuggo verso una casa – via – dalle grida – perchè sono stanca di ascoltarle – perchè sono stanca di gridare
– ma voglio farlo lo stesso in Cima per buttare via la mia anime – o darle lo slancio.
Verso quelle crepe forse.

—————————————-

A. Roswertyh

image

E per un pò i problemi non sono esistiti. Stando in mezzo alla gente, con o senza Headphones. In una giornata dove il polline è neve svolazzante. È la vita di tutti i giorni. Oggi mi sembra così distante, così lontana dal mio Vivere. Le fronde si muovono in un cielo opaco, ma non cerco poesia. La bellezza delle cose è lì. Mi servirebbero forse le giuste lenti a contatto per elogiarle ( e già il fatto che mi accorga che ci sia è un passo.) ma alla fine è solo un punto di vista. Una luce diversa. Un momento propizio. Basterebbe ciò.